• Maurilio Barozzi

Amsterdam

Aggiornato il: 7 giorni fa




C'è una Amsterdam che è quella di Irvin Welsh e del suo Renton, personaggio di "Trainspotting" e "Porno". Una Amsterdam di ocali notturni di seconda scelta e di svalvolati.

Poi c'è l'Amsterdam più descrittiva di Albert Camus ("La caduta"): «Come sono belli i canali di sera! Mi piacciono le esalazioni delle acque ammuffite, l’odore delle foglie morte che macerano nel canale e l’altro, funebre, che sale dai battelli pieni di fiori».

In mezzo, la Amsterdam di Manuel Vazquez Montalban e del suo Pepe Carvalho in "Tatuaggio". Immersa nella lussuria culinaria di un «gigot brasato».

Quest'ultima è quella che mi ha attirato di più, quando sono stato in città. Estasiato da subito dal delizioso pollo stufato al vino del ristorante De Nachtwacht, in piazza Rembrandt [...]







0 commenti