• Maurilio Barozzi

VITE DA MEDIANO - venerdì 28 agosto MORI (TRENTO)


VITE DA MEDIANO

Quando lo sport è un'illusione e gli sportivi sono prigionieri dell'assurdità di un destino che, talvolta, sono loro stessi a costruirsi.

E così il ciclista quasi sconosciuto Vasco Modena che spodestò dal podio del Trofeo Bernocchi del 1956 il grande Fausto Coppi: quella vittoria, anziché lanciarlo, gli fece capire che ci sono degli equilibri da rispettare. E dovette smettere.

Il pugile Angelo Iacopucci che quando ormai sentiva di aver trovato la sua strada nel mondo grazie alla boxe, si trovò in ginocchio sul ring di fronte a Minter e, poche ore dopo, al cospetto dell'Onnipotente.

Infine El Trinche, 'il più grande calciatore del mondo' che disse addio alla maglia della Nazionale argentina perché preferì fermarsi a pescare.

E tutto attorno la musica: le grandi canzoni che hanno celebrato le rivalità dello sport, la passione, le speranze.


SIAMO IN SCENA VENERDì 28 AGOSTO - SPAZIO EX CANTINA SOCIALE - MORI (TN)



Le storie che legge Maurilio Barozzi ("Fiammiferi per battere coppi" e "El Trinche") compaiono nella raccolta "EL TRINCHE e altri racconti". Puoi trovare il libro a questo link: https://amzn.to/31MZxHf